Il comando “Scale” (Scala).

Il comando Scala scale serve per ingrandire o ridurre gli oggetti.
Si trova anch’esso sulla modify toolbar, e funziona similmente agli ultimi comandi visti.
Si aziona il comando, si selezionano gli oggetti da scalare, poi si preme invio per confermare la selezione fatta e dopo si deve scegliere anche in questo caso il punto base di riferimento, in base al quale verranno scalati gli oggetti.
Fatto questo Autocad chiede il valore numerico di quanto vogliamo scalare gli oggetti selezionati, sulla command line appare “specify scale factor” (specificare fattore di scala).
Si possono immettere valori interi o decimali, se si vogliono ad esempio ingrandire del doppio gli oggetti selezionati si immetterà un valore pari a 2, se invece si vogliono dimezzare le dimensioni si inserirà 0,5 e cosi via, 10 ingrandirà di dieci volte e 0,1 ridurrà le dimensioni ad un decimo ecc.
Una volta inserito il valore desiderato si preme invio o il tasto destro del mouse, gli oggetti vengono scalati e si esce dal comando.

Riepilogando:

  1. Si fa click sul comando “scala”scale.
  2. Si selezionano gli oggetti da scalare.
  3. Si preme invio o tasto destro del mouse per confermare la selezione.
  4. Si stabilisce il punto base di riferimento facendoci click con il mouse.
  5. Si digita con la tastiera il fattore di scala.
  6. Si preme invio o tasto destro del mouse, la modifica viene eseguita ed il comando è concluso.

Sul comando scala è necessario soffermarsi ulteriormente in quanto seppur di semplice utilizzo spesso è fonte di difficoltà per chi è all’inizio.
Uno dei passaggi più complicati da capire è la determinazione del corretto “fattore di scala” da usare quando si vuole fare un particolare ingrandito di un oggetto.

Supponiamo di aver disegnato un tavolo e di voler fare un particolare ingrandito del bordo del piano, di che valore lo dobbiamo scalare?
Si deve tener conto della scala per la quale andremo a stampare il nostro disegno.
Normalmente i disegni (tecnici) fatti con l’autocad devono essere poi stampati in scala,
1:10 , 1:20, 1:100 e cosi via secondo le necessita.
Nel caso di un tavolo, il disegno che andremo a stampare potrà essere fatto in scala 1:10, in questo caso se si vuole fare all’interno del disegno un dettaglio, che risulti una volta stampato in scala 1:1 (al vero), dovrà essere scalato di 10 volte rispetto al disegno di base.

Se pero si intende stampare il tavolo in scala 1:20 si deve ingrandire il dettaglio di 20 volte rispetto al disegno di base, che altrimenti risulterebbe in scala 1:2.